Ultimo aggiornamento / Last updating: 29.02.2012

Costa, Iacopo (ed.)
Le 'questiones' di Radulfo Brito sull'« Etica Nicomachea », Introduzione e testo critico a cura di Iacopo Costa .-
Turnhout, Brepols 2008
(Studia artistarum 17)
588 p.; Euro 60
ISBN 978-2-503-52916-5


1.
[23.03.2009]

Radulfo Brito, oggi conosciuto e studiato principalmente per la sua produzione logica, è stato senza dubbio uno dei maestri in arti più influenti e fecondi tra la fine del XIII secolo e l'inizio del XIV. Commentatore di una parte notevole del corpus aristotelicum, i suoi scritti toccano tutti gli ambiti del sapere medievale. La maggior parte delle sue opere è, al giorno d'oggi, ancora inedita. Con il presente volume ci si propone di colmare in parte questa lacuna. Il commento di Radulfo all'Etica Nicomachea di Aristotele, scritto intorno al 1290, è un testo estremamente importante per la nostra conoscenza della produzione filosofica alla facoltà delle arti di Parigi e della ricezione della morale aristotelica nell'Occidente latino.

Red. Lecce