Ultimo aggiornamento / Last updating: 29.02.2012

 

Fiocchi, Claudio
Vana Observantia. La lotta di Jean Gerson contro le false credenze e le false visioni / a cura di Claudio Fiocchi. Traduzioni di L. Campi e C. Fiocchi .-
Milano : Edizioni Unicopli 2008
( Incroci )
138 p.; 12 euro

ISBN : 978-88-400-1294-0


1.
[20.02.2009]

Jean Gerson (1363-1429) combatte per tutta la vita una battaglia contro i molti nemici (o meglio, quelli che lui ritiene tali) della Chiesa e della dottrina cattolica. I pericoli vengono da ogni parte. Nelle università la teologia è minacciata dalla filosofia, che ne altera i metodi e la allontana dagli scopi che le sono propri. Gli stessi teologi possono tramutarsi in pericolosi eretici, come nel caso di John Wycliff e Jan Hus. Come istituzione, poi, la Chiesa è messa in pericolo da chi vuole negare l'importanza del Concilio a vantaggio del papa. Ma i pericoli spesso provengono “dal basso”: da persone di bassa istruzione, da vecchiette che abitano nei villaggi, da medici impostori, da abili simulatori. Tutte persone che, in un modo o nell'altro, possono diffondere consapevolmente o inconsapevolmente false dottrine e superstizioni. Le pagine di questa antologia sono dedicate a tale aspetto dell'attività di Gerson e ai problemi istituzionali e teorici presenti nella sua lotta contro le minacce all'ordine della Chiesa che derivano “dal basso”.

Red. Lecce